Sei qui: Home

La città di Canicattini Bagni pronta per il 39° Raduno Bandistico internazionale “M° Nino Cirinnà” dal 26 al 28 agosto 2022 con sfilate e concerti in piazza

Scritto da Gaetano Guzzardo    Martedì 23 Agosto 2022 16:05

canicattini Raduno Bandistico

Non si ferma la Musica, anima identitaria di Canicattini Bagni “Città del Liberty e della Musica”, in questa calda estate del 2022 e dopo gli appuntamenti con le varie manifestazioni culturali (Jazz, Teatro, Mostre, Archeologia, Libri, Sagre, Escursioni…) del ricco cartellone del 19° Festival del Mediterraneo predisposto dall’Amministrazione comunale con la collaborazione delle realtà associative e produttive della città, arriva dal 26 al 28 agosto l’atteso e tradizionale Raduno Bandistico.

 

 

Giunto alla 39° edizione, il Raduno Bandistico “M° Nino Cirinnà” Città di Canicattini Bagni organizzato dal Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni presieduto da Sebastiano Scaglione e diretto dal M° Sebastiano Liistro, e dal Comune di Canicattini Bagni, Assessorato allo Spettacolo e alle Attività Musicale guidato da Sebastiano Gazzara, con la collaborazione della Fe.Ba.Si., la Federazione della Bande Siciliane coordinata dal M° Alfio Zito, quest’anno rimarca ancora di più la sua caratura nazionale e internazionale ospitando, tra le altre, la Farfara dei Carabinieri del 12° Reggimento di Palermo, e la prestigiosa Banda Municipal di Lleida, città spagnola della Catalogna, fondata nel 1869 e diretta dal M° Amadeu Urrea Pérez, con cui Canicattini Bagni si gemella, che dal 30 giugno al 3 luglio scorsi ha già ospitato la Banda canicattinese in occasione del “XVII Festival internacional de bandes de música”.

 

«La trasferta spagnola è stata rigenerante per la nostra Banda – affermano il Presidente Scaglione e il Direttore Liistro -  dopo le limitazioni dovute al Covid, e la calorosa accoglienza ricevuta non poteva non essere ricambiata in occasione del nostro Raduno Bandistico arricchito, altresì, dalla presenza di gruppi consolidati come la Fanfara dei Carabinieri e le Bande di Avola, di Trecastagni, Aci Sant’Antonio, Villafranca Tirrena, Sortino e l’Orchestra CEM. I gemellaggi e l’internazionalizzazione degli appuntamenti oltre a segnare e a costruire rapporti di amicizia all’insegna della Musica, sono momenti di approfondimento per i nostri ragazzi. Insieme ci prepariamo ad allargare questi rapporti e a programmare per l’anno prossimo il quarantennale di questo appuntamento culturale voluto dal compianto M° Nino Cirinnà. Di tutto questo ringraziamo l’Amministrazione comunale sempre sensibile e al nostro fianco, la FeBaSi, e le Bande, con i loro Direttori, che compatibilmente con i loro impegni, accettano il nostro invito».

 

Come da tradizione saranno tre giorni di concerti sul palco di Piazza XX Settembre con inizio alle ore 21:30 e di parate, alle ore 18:00, di tutte le Bande presenti lungo la centralissima via Vittorio Emanuele per concludere la marcia in piazza dove si alterneranno con intrattenimenti musicali prima dell’esibizione serale.

 

Questi le Bande e i concerti del 39° Raduno Bandistico presentati da Mimmo Contestabile:

 

Venerdì 26 agosto 2022 (concerti)

Etna Ensemble” – Trecastagni (CT)

Corpo Bandistico “G. Verdi” – Aci Sant’Antonio (CT)

Ass. Mus. Corpo Bandistico “S. Cecilia” – Villafranca Tirrena (ME)

Orchestra del 15° C.E.M. 2022

 

Sabato 27 agosto 2022 (sfilata e concerti)

Banda di Avola (SR)

Banda Municipale di Lleida (Spagna)

Fanfara dei Carabinieri (PA)

Ass. Mus. Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni (SR)

 

Domenica 28 agosto 2022 (sfilata e concerti)

Ass. Musicale “Franco Rossitto” Città di Sortino (SR)

Banda Municipale di Lleida (Spagna)

Ass. Mus. Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni (SR).

 

«La Musica, linguaggio universale di inclusione e pace, è elemento identitario della comunità canicattinese, come testimoniano i 152 anni della nostra Banda musicale – ha detto il Sindaco Paolo Amenta -. Questa 39° edizione del Raduno Bandistico, preludio per il quarantennale, in una Canicattini Bagni risvegliata e rigenerata dopo la lunga pausa emergenziale, così come il gemellaggio con la prestigiosa Banda Municipal di Lleidadella Catalogna, e la presenza della Fanfara dei Carabinieri e di tante rinomate Bande siciliane, oltre a rafforzare il forte e intenso legame della città per la Musica la proiettano in un contesto più ampio, nazionale e internazionale. Ringrazio, pertanto, il Consiglio di Amministrazione della Banda per l’importante lavoro sinergico svolto con l’Amministrazione comunale, con l’Assessorato, la FeBaSi  e le altre realtà coinvolte, e naturalmente ringrazio gli amici di Lleida, dell’Arma dei Carabinieri e le Bande presenti, per aver accolto il nostro invito e a loro rivolgo il benvenuto di tutta la città e del territorio ibleo. La loro presenza impreziosisce l’offerta culturale di tutto il comprensorio e per noi investire in Cultura significa guardare al futuro di questo territorio e delle giovani generazioni, consapevoli che uno spazio non indifferente è proprio dedicato alla Musica».

 

Soddisfatto l’Assessore al Turismo, Spettacolo e alle Attività Musicali, Sebastiano Gazzara, per il lavoro sinergico che è stato svolto e per l’opportunità formativa che la presenza di Bande con esperienze diverse mette a disposizione dei giovani studenti di musica non solo di Canicattini Bagni ma dell’intero comprensorio ibleo dove la Banda Municipal di Lleida, si esibirà con due concerti uno a Noto e l’altro a Palazzolo Acreide.

 

«Per Canicattini Bagni il Raduno Bandistico oltre a rappresentare un momento alto della cultura musicale – ha aggiunto l’Assessore Sebastiano Gazzara – rappresenta anche una importante opportunità di confronto formativo per i nostri giovani musicanti, per quanti frequentano la Scuola di musica e l’Istituto comprensivo ad indirizzo musicale della nostra città. L’internazionalizzazione e il gemellaggio con gli amici spagnoli della Banda Municipal di Lleida arricchiscono questo percorso così come la presenza della Fanfara dei Carabinieri e degli altri gruppi che partecipano a questa 39° edizione che è certamente l’anteprima di un grande quarantennale che celebreremo con orgoglio il prossimo anno».

 

 

Comune di Canicattini Bagni Via XX Settembre 42 96010 Canicattini Bagni (SR) 

Tel. centralino 0931540111 -  Fax 0931540207 - P. IVA N. 00094260890

Email: info@comune.canicattinibagni.sr.it  - PEC:  comune.canicattinibagni@pec.it   

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità - Privacy