Sei qui: Home

Con la presentazione delle opere, chiuso sabato 2 settembre 2023, all’Agriturismo Stallaini, il decennale di “Lap_idèo” il workshop internazionale d’arte, presenti i Sindaci di Canicattini Bagni e Noto

Scritto da Gaetano Guzzardo    Martedì 05 Settembre 2023 17:00

Cloutier La-Bianca Figura Amenta

La pietra bianca iblea, i colori della sua campagna, le sfumature del suo cielo, gli odori e le bellezze di un paesaggio unico, patrimonio dell’Umanità, con un crocevia di tradizioni e storia millenaria, dal 24 agosto al 2 settembre 2023, per la decima edizione di “Lap_idèoâ€, il workshop internazionale d’Artecurato dall’Agriturismo Stallaini di Loredana, Rosario e Manuela Sarcià, con il patrocinio, sin dal suo nascere, dell’Amministrazione comunale di Canicattini Bagni, ed oggi anche del Comune di Noto, sono stati ancora una volta al centro dell’interesse culturale di artisti (scultori, pittori, fotografi, musicisti, attori, poeti e scrittori) provenienti da varie parti del mondo.

 

 

Ogni anno, in estate, si danno appuntamento sull’altopiano ibleo, alle porte di Canicattini Bagni, in territorio di Noto, arrivando dalla Sicilia, dai Paesi europei e dal Canada, in particolare da Montréal, nella provincia del Québec, dove ha sede l’Atelier Skulpt 303, l’Associazione autogestita di scultori professionisti che da 10 anni collabora attivamente con “Lap_idèoâ€, per condividere questi angoli della Sicilia sud orientale che profumano di arte e di storia.

lapideo-18

Quest’anno, per il decennale, insieme a presenze storiche come quelle di Suzanne Cloutier, Alison Shanks, Salvo Pirruccio e  Gianni Andolina, sono stati protagonisti di questo lavoro collettivo anche Lauz, Martin Aubin, Michel Dufresne, Joannie Grenier, Lorenza Tiralongo, Gianluca Bruno, Pierre Mura, Lysanne Morisette, Fulvia Morganti, Pino Parisi, Alvice cartelli, Laura Di Giacomo, Bruno Castobello, Rita Giliberto, Giuliana Baldi, Paola D’Agostino, Luigi D’Amico, Paolo Caldarella, Giulia Spampinato.

 

Dieci anni di intensa attività creativa, di scambi, idee in movimento, realizzazione di buone pratiche, che sabato 2 settembre 2023 sono state raccontate nella vecchia Cava di pietra dell’Agriturismo Stallaini da Loredana La Bianca-Sarcià, in occasione della serata conclusiva di “Lap_idèo 2023†e della presentazione delle opere del workshop.

lapideo-1

Con lei presenti anche il Sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, il Vice Sindaco Marilena Miceli, che nel corso della sua sindacato ha dato continuità a questa esperienza culturale nella quale è impegnata anche la Biblioteca comunale “G. Agnello†della città con le letture per i bambini, e il Sindaco di Noto Corrado Figura che si è aggiunto nella condivisione di un progetto che valorizza il territorio ibleo.

 

«Un territorio di grande valore che il mondo ci invidia, come testimoniano ogni anno le numerose presenze di artisti internazionali a Lap_idèo – ha detto il Sindaco di Canicattini Bagni Paolo Amenta -. Da parte nostra guardiamo al futuro abbattendo e superando i confini amministrativi delle singole municipalità, per diventare una grande “città-territorio†consapevole di questa immensa ricchezza culturale che custodiamo, puntando a modelli di sviluppo sostenibile dove la preziosità di questo patrimonio storico, naturalistico e di qualità delle produzioni agroalimentari, diventano benessere e crescita per le comunità».

lapideo-2 

E questa fascia di Iblei tra Canicattini Bagni e Noto diventa così sempre piùsimposio dall’ampio respiro, fucina di pensiero libero, di emozioni crescenti in un flusso di coscienza che conosce continui arrivi e partenze, inizi e conclusioni in un processo dialettico senza sosta.

 

«Un progetto di sviluppo condiviso, quello di cui parla Paolo Amenta – ha aggiunto il Sindaco di Noto Corrado Figura – che ci vede impegnati insieme in un percorso di valorizzazione, ma soprattutto di salvaguardia e tutela del territorio, per trasferirlo alle future generazioni. Da qui la scelta come Comune di Noto, città patrimonio Unesco, di aderire ad una iniziativa culturale come Lap_idèo che pone al centro questo grande valore della natura e dell’arte».

 lapideo-1a

Condivisione di un progetto culturale inclusivo che arriva anche dalle missive indirizzate ai Sindaci di Canicattini Bagni e Noto da parte di Suzanne Cloutier e di Jacques Corbeil dell’Atelier Skülpt 303 e da Lise Corriveau Segretaria del Consiglio di Scultura del Quebec, nelle quali oltre a ringraziare chi ha portato avanti e sostenuto Lap_idèo per questi dieci anni, hanno puntualizzato la volontà di continuare  questa importante occasione artistica che  crea fruttuosi ponti tra i Comuni del Quebec e quelli siracusani, facilitandone le attività culturali.

lapideo-2a

E più che un luogo fisico, in questa fusione di natura, territorio, storia, tradizione e arte, Stallaini diventa un posto dell’anima dove sentire e recuperare le proprie radici, l’energia più profonda di se stessi, come emerge dalle opere realizzate in questo decennale, che si aggiungono alla già ricca galleria esistente, in un intreccio di colori e sfumature.

 

(cliccare sulle foto per ingrandirle)

 

 

Comune di Canicattini Bagni Via XX Settembre 42 96010 Canicattini Bagni (SR) 

Tel. centralino 0931540111 -  Fax 0931540207 - P. IVA N. 00094260890

Email: info@comune.canicattinibagni.sr.it  - PEC:  comune.canicattinibagni@pec.it   

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità - Privacy