Sei qui: Home

Il Comune di Canicattini Bagni pubblica l’avviso per le domande da presentare entro Giugno 2020 dei bonus spesa regionali di sostegno alle famiglie per il Covid-19 e l’avviso di adesione rivolto agli esercenti della provincia di Siracusa

Scritto da Gaetano Guzzardo    Lunedì 15 Giugno 2020 12:15

buono-spesa2Pubblicati dal Comune di Canicattini Bagni i due Avvisi Pubblici, rivolti alle famiglie e agli esercenti commerciali, relativi all’erogazione di bonus spesa – voucher stanziati dal Governo regionale tramite risorse del Fondo Sociale Europeo, “PO FSE Sicilia 2014/2020 - Asse II, Inclusione Sociale e lotta alla povertà, OT 9, -Priorità di investimento 9.i, Obiettivo specifico 9.1, Azione 9.1.3”.  a sostegno delle famiglie che si trovano in stato di bisogno a causa dell’emergenza socio-assistenziale da Covid-19.

 

 

Le domande sulmodello scaricabile dal sito web del Comune www.comunedicanicattinibagni.it o da richiedere, tramite prenotazione, agli uffici dei Servizi Sociali, dovranno essere presentate entro il 30 Giugno 2020,   a mezzo e-mail-pec agli indirizzi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  oppure,  solo in caso di estrema difficoltà ad inviare per posta elettronica, mediante prenotazione telefonica, chiamando il Comune allo 0931540229.

 

Alle famiglie aventi diritto verranno assegnati buoni spesa - voucher per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica, bombole del gas, dispositivi di protezione individuale, pasti pronti, utenze domestiche di luce e gas, canoni di locazione di prime abitazioni).

 

I buoni spesa - voucher sarà corrisposto per il periodo dell’emergenza e, comunque, fino ad esaurimento dell’importo assegnato al Comune, ed avrà un valore unitario massimo per singolo nucleo familiare di:

 

• 300,00 € per un nucleo composto da una sola persona;

• 400,00 € per un nucleo composto da due persone;

• 600,00 € per un nucleo composto da tre persone;

• 700,00 € per un nucleo composto da quattro persone;

• 800,00 € per un nucleo composto da cinque o più persone.

 

L’istanza potrà essere presentata dall’intestatario della scheda anagrafica del nucleo familiare, residente nel Comune, il cui nucleo familiare presenta le seguenti condizioni:

 

a) non percepisce alcun reddito da lavoro, né da rendite finanziarie o proventi monetari a carattere continuativo di alcun genere;

b) non risulta destinatario di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, REI, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensione, ecc.);

c) nucleo familiare destinatario di precedenti forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominato, ovvero di buoni spesa/voucher erogati ad altro titolo per emergenza COVID-19, per un importo inferiore rispetto ai valori unitari sopra riportati; in tal caso, allo stesso potrà essere attribuita la differenza tra l’importo massimo previsto dal presente Avviso e l’importo percepito a valere sui precedenti benefici; - non saranno prese in considerazione le istanze dei nuclei familiari le cui forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominato, ovvero di buoni spesa/voucher erogati ad altro titolo per emergenza COVID-19, superano i parametri economici prima indicati;

  • le risorse sono destinate “prioritariamente ai nuclei familiari che non percepiscono alcuna altra forma di reddito o alcuna altra forma di assistenza economica da parte dello Stato, compresi ammortizzatori sociali e reddito dei cittadinanza”, di cui alle precedenti lettere a) e b).

 

Il Comune condurrà verifiche a campione sulla veridicità delle istanze ricevute. Eventuali false dichiarazioni, oltre a rispondere del reato di falso alle autorità competenti, faranno perdere al nucleo familiare destinatario ogni diritto in relazione al presente Avviso, con obbligo di restituzione delle somme percepite.

 

Il secondo Avviso Pubblico riguarda l’adesione ad accettare i bonus spesa – voucher da parte degli Esercenti commerciali di vendita al dettaglio di generi alimentari, prodotti di pulizia personale e domestica, prodotti farmaceutici, bombole del gas, dispositivi di protezione individuale e pasti pronti, con sede nel territorio dei Comuni della provincia di Siracusa.

 

Il Comune di Canicattini Bagni,tramite l’Avviso Pubblico, acquisisce la manifestazione di interesse degli esercizi commerciali di vendita al dettaglio dei beni di prima necessità, relativi a:

 

Rivendita generi alimentari (compresi supermercati, ipermercati, discount); Macellerie; Pescherie; Panifici; Rivendita di frutta e verdura; Rivendita prodotti congelati/surgelati; Rivendita bombole gas; Farmacie e parafarmacie; Rivendita prodotti per l’igiene e cura della persona e della casa; Rivendite a qualsiasi titolo di pasti pronti.

 

Gli esercizi commerciali interessati dovranno presentare apposita istanza di adesione, pubblicata con l’Avviso Pubblico sul sito web del Comune www.comunedicanicattinibagni.it , tramite pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. allegando un valido documento di identità.

 

L’esercente con l’adesione si impegna:

 

  • ad accettare i buoni spesa sia in formato cartaceo che elettronico dai beneficiari individuati dal Comune
  • attraverso apposito Avviso Pubblico, per l’acquisto di generi di prima necessità, con l’esclusione di alcolici e super alcolici di qualsiasi genere, prodotti energizzanti, cosmetici e abbigliamento;
  • ad applicare i prezzi normali di consumo comprese tutte le offerte periodicamente praticate escludendo
  • qualsiasi commissione a valere sul buono spesa.

 

I buoni spesa saranno consegnati dal Comune di Canicattini Bagni ai beneficiari in tagli da € 25,00 minimo, sia in formato cartaceo che elettronico. Il pagamento dei buoni ricevuti dagli esercenti avverrà con cadenza mensile previa presentazione di apposita richiesta (modello pubblicato con l’Avviso sul sito del Comune) corredata dalla documentazione contabile, da inviare all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Canicattini Bagni, comprensiva dei buoni spesa in originale firmati dal beneficiario, timbrati e con allegata copia dello scontrino. Il Comune procederà al pagamento di quanto dovuto entro i termini di legge, previa verifica di regolarità del DURC.

 

L’elenco degli esercizi commerciali aderenti che accettano i buoni spesa del Comune di Canicattini Bagni delle misure di sostegno all’emergenza socio-assistenziale da Covid-19 sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Canicattini Bagni e sarà consegnato agli aventi diritto ai buoni al momento della consegna degli stessi. Gli esercizi commerciali inseriti in elenco dovranno esporre nel proprio punto vendita un Avviso ben visibile recante l’indicazione di accettazione dei Buoni spesa.

 

Per eventuali informazioni, è possibile rivolgersi all’ufficio Servizi Sociali del Comune di Canicattini Bagni al numero telefonico 0931540229 dalle ore 9:00 alle ore 13:00 dal lunedì al venerdì.

 

 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità