Sei qui: Home

SI ISTITUISCA UNA COMMISSIONE PER LA MAPPATURA REALE DI ALLEVAMENTI O PASCOLI LUNGO LA MAREMONTI

Scritto da Gaetano Guzzardo    Venerdì 21 Agosto 2009 11:42

Il sindaco Paolo AmentaIl sindaco Amenta e il vice La Rosa presenti sul luogo dell'incidente«Una Commissione permanente in Prefettura con la presenza dei Comuni interessati, dell'Unione dei Comuni, della Provincia in quanto titolare della proprietà della SP "Maremonti", le forze di polizia e, soprattutto, il Servizio Veterinario dell'Asl 8 di Siracusa, competente per i controlli sugli allevamenti e sulla presenza di bovini nel territorio».
Questa la proposta che lancia il sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, nella sua veste anche di presidente dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", per porre un freno "deciso" all'escalation di incidenti stradali che negli ultimi mesi si stanno registrando lungo la provinciale "Maremonti", che collega il comune capoluogo alla zona montana, causati dalla presenza di bovini lungo la strada, in particolare nelle ore notturne.
Incidenti anche mortali, come quello che all'inizio dello scorso mese di luglio ha avuto come vittima un giovane ragazzo palazzolese, Christian Rizza, mentre faceva ritorno a casa dopo il lavoro a Canicattini.

L'ennesimo incidente di ieri sera nei pressi di Contrada Cavadonna, che poteva assumere conse-guenze molto gravi avendo coinvolto due auto con cinque giovani a bordo, salvati dalla moderata andatura con la quale procedevano da Siracusa verso i Comuni montani, e che ha visto l'immediato intervento sul posto anche del sindaco di Canicattini, Paolo Amenta, del suo vice Salvatore La Rosa e di una pattuglia della Polizia Municipale della cittadina canicattinese, non appena scattato l'allarme da parte dell'assessore alla Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni, Francesco Di Martino, agente di Polizia Penitenziaria, che per caso si trovata a transitare in quel tratto di strada, riapre in tutta la sua drammaticità il problema.

«C'è la necessità di conoscere e tenere sotto rigido controllo - aggiunge il sindaco Paolo Amenta - il fenomeno della transumanza nel nostro territorio, così come non è più rinviabile una mappatura degli allevamenti e delle zone a pascolo lungo tutta la Maremonti. Chi ha le competenze deve dirci quanti sono gli animali (bovini, ovini, suini, ecc.), e dove sono stati autorizzati al pascolo, se ci sono contratti di affitto e chi ne ha il controllo. Non si può consentire che gli animali vengano possi-bilmente lasciati allo stato brado in appezzamento di terreno, senza che nessuno ne sia responsabile se questi poi hanno possibilità di spostarsi liberamente, in particolare la notte, da un posto all'altro attraversando alla gareggiata stradale. Mi auguro, pertanto, che il nuovo Prefetto e i responsabili del Servizio Veterinario dell'Asl si facciano carico di convocare tutti per istituire questa commissione permanente al quale noi sindaci daremo tutto l'apporto che ci verrà richiesto».

Ultimo aggiornamento ( Sabato 22 Agosto 2009 00:51 )
 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità