Sei qui: Home

FESTEGGIATI I CENTO ANNI DELLA SIGNORA MARIANNA ADAMO

consegna_targacento_anni_signora_Adamo_2Cento anni portati bene, quelli della signora Marianna Adamo, festeggiata ieri dai tanti parenti e dall'Amministrazione comunale di Canicattini Bagni. Alla serata che ha voluto ricordare questo traguardo erano presenti il figlio Pietro, che abita a Catania, la figlia Mimma che invece risiede a Canicattini dove, con il marito Giovanni Bordonaro, ha gestito una rivendita di giornali, i tanti nipoti e pronipoti, il sindaco Paolo Amenta, il vice Salvatore La Rosa e il consigliere Emanuele Tringali, oltre a conoscenti e vicini di casa.
 

SOSTEGNO ALLA ZOOTECNIA DA PARTE DELL'UNIONE DEI COMUNI "VALLE DEGLI IBLEI"

unionunione_4La difficile situazione che attraversa il comparto zootecnico siracusano, in particolare quello ibleo, al centro ieri sera, nell'aula consiliare di Palazzolo Acreide, del Consiglio dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", presieduto da Ilenia Frontini. La richiesta e il grido d'allarme lanciato dal Consorzio Allevatori della provincia aretusea, era stato accolto dal presidente dell'Unione, Paolo Amenta, che aveva sollecitato una seduta straordinaria del Consiglio per mettere a confronto associazioni di categoria, allevatori, parlamentari regionali e nazionali, oltre che europei, con le realtà istituzionali locali. Ed è stato proprio questo il senso dell'intervento di apertura di Amenta. «La questione della crisi della zootecnia non investe un solo Comune - ha detto Amenta - bensì tutto il territorio, per questo è necessario che lo si affronti nella sua globalità, e in particolare deve farlo la politica che da tempo sembra chiusa in se stessa, e guarda con disattenzione quello che avviene nel territorio. Proprio la politica, tra l'altro, deve discutere con chiarezza di quale modello di sviluppo dare a questo territorio, e se il modello è quello del quale si parla da tempo ormai, ovvero di sostenibilità, di una agricoltura ed una zootecnia di qualità, di risorse ambientali, paesaggistiche e culturali, allora, non ci sono scusanti sui mancati interventi a favore di questo settore importanti dell'economia di quest'area della provincia».
 

ADERISCE ANCHE IL COMUNE DI AUGUSTA PER LA COSTITUZIONE DELL'A.T.S. PER I PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE DI SOGGETTI IN CONDIZIONE DI SVANTAGGIO

INTEGRAZIONE ALL'AVVISO PUBBLICO DEL 2 NOVEMBRE

Per la selezione di enti privati al fine di costituire un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.). per la presentazione di un progetto a valere su Avviso per la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio.

Premesso che sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana di Venerdì 23 ottobre 2009 - n. 49 è stato pubblicato l'avviso avente per oggetto la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio, il comune di Canicattini Bagni, in qualità di comune capofila della costituenda "coalizione territoriale" fra i Comuni di Augusta, Palazzolo Acreide, Buscemi, Buccheri, Cassaro, Ferla, Sortino, Solarino, Floridia, Francofonte, Carlentini e Lentini, rende noto che hanno avviato un percorso comune per giungere alla presentazione di un progetto nell'ambito delle azioni ivi previste e che, per lo scopo, intendono costituire un un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.) con enti privati.

GLI ALLEGATI E L'AVVISO SONO REPERIBILI NELLA SEZIONE "ATTI E DOCUMENTI" ALLA VOCE "AVVISI" DEL MENU'

 

FIRMATO IL PROTOCOLLO D'INTESA CON L'ENTE FAUNA PER LA REALIZZAZIONE, CON LA SOPRINTENDENZA AI BB. CC., DELLA CARTA ARCHEOLOGICA DI CANICATTINI BAGNI

tombe_a_cozzo_guardioleFirmato giovedì 5 novembre tra il Comune di Canicattini Bagni e l'Ente Fauna Siciliana, il Protocollo d'Intesa per la realizzazione della Carta delle potenzialità archeologiche dell'Altopiano canicattine-se. Il Protocollo, sottoscritto dalla dirigente dell'Ufficio Cultura, d.ssa Paola Cappè, fa seguito alla delibera di giunta comunale, con la quale si autorizzava il dirigente alla firma e si affidava all'Ente Fauna Sicilia, in collaborazione con il Servizio Beni Archeologici della Soprintendenza BB.CC. di Siracusa, l'incarico di realizzazione della Carta, con un costo di 15 mila euro sino al 2010, compresa la pubblicazione dello studio, reso possibile grazie anche ad un contributo dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei". La realizzazione di una Carta delle potenzialità archeologiche dell'altopiano canicattinese, nasce da una proposta fatta al sindaco di Canicattini, Paolo Amenta, che l'ha subito condivisa per le potenzialità culturali e di sviluppo che questa potrà dare, dall'Ente Fauna Sicilia, sezione di Canicattini, già lo scorso anno, con la realizzazione del volume "Il Canale della Vita", dove attraverso i percorsi dell'acqua, si analizzava e si ripercorreva la storia e la cultura del territorio.
 

IN TANTI CON IL SINDACO AMENTA PER CELEBRARE LA FESTA DELL'UNITA' D'ITALIA E DELLE FORZE ARMATE

Celebrazione_4_novembre_1Celebrazione_4_novembre_6Celebrata questa mattina a Canicattini la giornata del 4 novembre, festa dell'Unità d'Italia e delle Forze Armate. Erano oltre un centinaio i ragazzi delle scuole cittadine che oggi hanno voluto rendere omaggio, assieme al sindaco Paolo Amenta, alla presidente del Consiglio Comunale, Loretta Barbagallo, al vice sindaco Salvatore La Rosa, al consigliere provinciale Gaetano Amenta, agli assessori Pizzo e Formica, ai consiglieri comunali, al comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Casella, e della locale stazione dei carabinieri, Sebastiano Pappalardo, ai dirigenti comunali, oltre ad una folta rappresentanza del Centro Diurno Anziani, ai caduti di tutte le guerre e ai tanti militari impegnati per la sicurezza del Paese e per la distensione internazionale. Dopo la S. Messa officiata dal parroco della Chiesa Madre, don Rosario Pitruzzello, in corteo, con in testa la Banda Comunale, è stato raggiunto il monumento ai Caduti che si trova all'interno della Villa Comunale, e qui è stato deposta una corona d'alloro.
 

CELEBRAZIONI DEL 4 NOVEMBRE, APPUNTAMENTO ALLE ORE 10 DAVANTI AL PALAZZO COMUNALE

monumento_ai_cadutiSi terranno mercoledì a Canicattini, con inizio alle ore 10, le celebrazioni per ricordare le festività del 4 Novembre. L'appuntamento, fissato in via XX Settembre davanti al Palazzo Comunale, prevede, dopo la S. Messa officiata nella vicina Chiesa Madre, un corteo che raggiungerà il monumento ai Caduti che si trova all'interno della Villa Comunale, al quale parteciperanno, oltre al sindaco Paolo Amenta, il presidente del Consiglio Comunale, Loretta Barbagallo, l'Amministrazione e il Consiglio Comunale, gli alunni delle scuole canicattinesi, le associazioni d'armi e combattentistiche e molti cittadini. Qui verrà deposta, da parte del primo cittadino a nome dell'intera città, una corona d'alloro in ricordo dei caduti di tutte le guerre e dei militari caduti in servizio, in particolare, quelli impegnati attualmente in missioni internazionali. «Sarà un momento - ha dichiarato il sindaco Amenta - per rendere omaggio e ricordare, com'è giusto che sia, quanti, ieri, hanno sofferto, lottato e sono morti per garantire l'unità, la pace e la libertà nel nostro Paese. Non solo, ma anche per ricordare i Caduti di tutte le guerre e i tanti militari delle Forze Armate, al quale saremo sempre grati, che anche oggi, impegnati in missioni internazionali di pace, hanno sacrificato la loro vita. Grandi valori che vanno trasmessi alle nuove generazioni».
 

GIUSEPPE CASELLA E' IL NUOVO COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI CANICATTINI BAGNI

Il_comandante_della_PM_Giuseppe_CasellaIl commissario Giuseppe Casella, 43 anni, dal 1 novembre è il nuovo comandante della Polizia Mu-nicipale di Canicattini Bagni. La nomina è arrivata con determina n. 55 del 29 ottobre del sindaco Paolo Amenta, essendo stato collocato in pensione da novembre il comandante Antonino Spada. Casella, in forze alla Polizia Municipale dal 1990, ha fatto all'interno del Corpo tutto il percorso professionale partendo da agente, e ricoprendo per gradi i vari incarichi previsti, non ultimo quello di vice comandante, con il grado di Commissario Istruttore di Vigilanza, ricevuto lo scorso anno. Dal 2002 il nuovo comandante dei Vigili Urbani è anche responsabile dell'Ufficio Comunale di Protezione Civile, e in questo ruolo, oltre ad aver organizzato uno dei gruppi più preparati a livello regionale, è stato impegnato in molte missioni, non ultima in Abruzzo per il terremoto che ha colpito quella regione. «Ringrazio il sindaco Amenta - ha dichiarato il nuovo comandante - per l'incarico affidatomi e per la fiducia che ha riposto sulla mia persona.
 

MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI PRIVATI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI

AVVISO PUBBLICO

Per la selezione di enti privati al fine di costituire un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.). per la presentazione di un progetto a valere su Avviso per la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio.

Premesso che sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana di Venerdì 23 ottobre 2009 - n. 49  è stato pubblicato l'avviso avente per oggetto la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio,  il comune di Canicattini Bagni, in qualità di comune capofila  della costituenda "coalizione territoriale" fra i Comuni di Augusta, Palazzolo Acreide, Buscemi, Buccheri, Cassaro, Ferla, Sortino, Solarino, Floridia, Francofonte, Carlentini e Lentini, rende noto che hanno avviato un percorso comune per giungere alla presentazione di un progetto nell'ambito delle azioni ivi previste e che, per lo scopo, intendono costituire un un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.) con enti privati.

 
Altri articoli...
Pagina 160 di 166

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità