Sei qui: Home

CHIUDE IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL JAZZ, IL BILANCIO E' PIU' CHE POSITIVO ... APPUNTAMENTO AL 2010

Amato Jazz Trio - Jhonnys Family GroupCanicattini - Chi avrebbe scommesso che il Festival Internazionale del Jazz di Canicattini Bagni, quest'anno, non sarebbe andato oltre la terza giornata, con somma soddisfazione del sindaco Paolo Amenta e degli organizzatori di questa prestigiosa rassegna, è stato clamorosamente smentito.
Di serate se ne sono fatte ben sette, in pratica raddoppiando le tradizionali tre che negli ultimi 14 anni hanno caratterizzato l'appuntamento canicattinese, e tutte con ottimi successi di pubblico.
Segno di un attenzione che cresce, verso questo Festival che vede a Canicattini i migliori jazzisti del mondo e quanto di meglio il panorama musicale nazionale può in questo momento fornire.

 

JAZZ E SICILIA, UNA FUSION POSSIBILE, "SERENELLA JAZZ QUARTET" E QUESTA SERA SI CHIUDE ALLA GRANDE

Serenella Jazz QuartetCanicattini - Può il grande jazz fondersi con il dialetto siciliano, con i ritmi mediterranei di questa terra calda e irrequieta, e può esserne protagonista, rompendo una tradizione che almeno qui da noi vede questa musica solo al maschile, una donna?
Beh, se fosse stati la sera di ferragosto in Piazza XX Settembre a Canicattini Bagni, dov'è in corso di svolgimento il Festival Internazionale del Jazz "Sergio Amato", e aveste ascoltato "Serenella Jazz Quartet", vi sareste resi conto che la risposta è decisamente, si!
 

LA RISPOSTA DEL SINDACO AMENTA, ALLE ACCUSE DEL PRESIDENTE DEI COMMERCIANTI CIRINNA'

Il sindaco Paolo Amenta«Sono veramente rammaricato per le esternazioni fatte sulla stampa dal presidente dell'Unione dei Commercianti di Canicattini, il dottor Vincenzo Cirinnà, che facendosi carico, a suo dire, di un sentire comune di tutta la categoria, mi accusa di aver "tradito" le attese sue e dei suoi "numerosi affiliati", che scopro, con mia somma meraviglia, si aspettavano "una maggiore considerazione".

 

LA STORIA DEL JAZZ PASSA DA CANICATTINI, DANIEL HUMAIR AL FESTIVAL

Daniel_HumairCanicattini - In questi lunghi anni di attività, dal 1994/95, il festival Internazionale del Jazz ci ha abituati a conoscere e a sentire i musicisti che hanno tracciato una strada indelebile nella storia di questa straordinaria musica, nel mondo.
Ieri sera sul palco di Piazza XX Settembre, nel cuore del centro abitato di Canicattini Bagni, queste pagine di storia hanno continuato ad essere lette dalle migliaia di spettatori che l'affollavano, come ogni sera, per conoscere un'altra grande stella del Jazz mondiale, il batterista Daniel Humair, 71 anni, una vita trascorsa a fare musica, avendo iniziato a 7 anni a suonare il clarinetto e la batteria, e proprio il jazz, avendo vinto allora anche un concorso giovanile.

 

OMAGGIO A SERGIO AMATO, APERTA DAL "DRUM TRIO" LA SECONDA SERATA DEL FESTIVAL JAZZ

Drum_trioCanicattini - Un doveroso omaggio ad un grande musicista, un batterista dal futuro certamente brillante nel pano-rama jazzistico internazionale, come dimostrano le collaborazioni effettuate sino a prima della scomparsa, prematuramente, nell'incidente di quella notte a ritorno da un concerto. Si è aperta così la seconda serata del Festival Internazionale del Jazz di Canicattini Bagni, con ricordo ed un omaggio a Sergio Amato, batterista dell'Amato Jazz Trio.

 

APRE IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL JAZZ "SERGIO AMATO", ED E' SUBITO SUCCESSO

Jerry_Weldon_Quintet_PICCOLOCanicattini - Ha aperto i battenti come si addice ai grandi: con un eccezionale successo di pubblico. Si, ieri sera erano almeno qualche migliaia di appassionati, e non, del grande Jazz, seduti in composto silenzio e, come si addice a questa straordinaria musica, partecipando, a volte, al ritmo del battito delle mani, o a manifestando apprezzamenti con applausi e vocalizzi, pur sempre nella compostezza che il jazz ci ha abituati da lunghi anni.

 

DA QUESTA SERA UNA SETTIMANA DI GRANDE JAZZ A CANICATTINI

jazz_PICCanicattini - È tutto pronto a Canicattini per l'inizio, questa sera, alle ore 21,00 in Piazza XX Settembre, del Festival Internazionale del Jazz "Sergio Amato", intitolato allo straordinario giovane percussionista dell'Amato Jazz Trio, scomparso prematuramente sei anni addietro in un incidente. Com'è stato fatto rilevare nel corso della presentazione ufficiale dei giorni scorsi dagli organizzatori, dal comune di Canicattini B. alle Associazioni Otama, Anthea e Sabatù, in questa sesta edizione dedicata a Sergio Amato, le serate di musica, praticamente sono state raddoppiate rispetto al passato, diventando ben sette, dal 10 al 16 agosto.

 

PRESENTATO IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL JAZZ

Amenta_Pizzo_Acquaviva_Amenta_Cirinn_Amato_La_RosaSiracusa - Presentato questa mattina nella Sala degli Stemmi della Provincia Regionale di Siracusa il Festival Internazionale del Jazz "Sergio Amato" che ogni anno ad agosto, quest'anno dal 10 al 16, si tiene a Canicattini Bagni dedicato all'indimenticabile percussionista dell'Amato Jazz Trio, scomparso prematuramente in un incidente stradale. Un appuntamento di grande spessore, quello canicattinese, negli ambienti musicali e jazzistici internazionali, che si ritaglia, anno dopo anno, uno spazio di rilievo grazie alla sinergia che si è riusciti a creare e sviluppare in questo frangente, tra Amministrazione comunale di Canicattini B. e Associazioni organizzatrici, Otama, Anthea e Sabatù, e grazie anche al patrocinio di enti come la Regione Siciliana, Assessorato Turismo e Spettacolo, l'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", lo stesso Ente di via Roma, la Camera di Commercio, l'Unione dei Commercianti di Canicattini B., e "Marcia Mondiale per la Pace e la non Violenza" .

 
Altri articoli...
Pagina 160 di 161

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità