Sei qui: Home

UN CARNEVALE DI FESTA CON TANTI GRUPPI IN MASCHERA, MUSICA E GASTRONOMIA

carnevale_anziani1carnevale_disabili1Grande festa ieri a Canicattini per il Carnevale 2010, quest'anno organizzato dalla locale Pro Loco presieduta da Sebastiano Fede, in collaborazione con l'assessorato comunale allo Spettacolo, guidato da Angelo Pizzo, l'Ufficio Cultura e Turismo del Comune, il Centro Commerciale Naturale "la Chiave", il Centro Diurno Anziani, e il patrocinio della Provincia Regionale, dell'Assessorato regionale al Turismo, e l'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei". E dopo settimane di preparazione, ieri grande sfilata dei gruppi in maschera, ben 12, per lo più le scuole dell'Infanzia di plessi Mazzini, S. Nicola, Garibaldi, accompagnate dalle insegnanti e dai genitori, in costumi coloratissimi e fantasiosi, e poi i ragazzi della 3° media con il loro "Carnevale prima degli esami" che, ballando, si sono esibiti in piazza XX Settembre trascinando in ritmi sfrenati centinaia di persone, l'ACR, i ragazzi del Centro Diurno Disabili con i loro assistenti, e i "sempre verdi ragazzi" del Centro Diurno Anziani, con le loro "pazze idee per la testa", in bellissimi e coloratissimi costumi realizzati da loro, e tanti altri gruppi. Il tutto condito con la musica del gruppo "La Rosa di cristallo", che con gli "Amigos" e gli "Skagnozi" hanno animato le serate in piazza XX Settembre, dove tra balli e stand enogastronomici, sino a domani sera, chiusura di questo Carnevale 2010, è possibile divertirsi e assistere alla sfilata dei gruppi in maschera (partenza alle 18,00 dalla piazzetta S. Giuseppe, all'inizio di via Vittorio Emanuele), all'esibizione del mago Magic Stefan, e conoscere a chi andranno i ricchi premi previsti per il concorso "Gruppi in maschera".
carnevale16carnevale

carnevale14carnevale15

carnevale5

carnevale1

carnevale6carnevale7carnevale8carnevale9

carnevale4

carnevale10carnevale11carnevale12carnevale13

 

SI PREPARA LA FIERA DELL'AGRICOLTURA E DELLA ZOOTECNIA, INCONTRO AL COMUNE CONVOCATO DAL SINDACO AMENTA

incontro_fiera_agricolaincontro_fiera_agricola2Incontro tecnico ieri al Comune di Canicattini Bagni, su convocazione del sindaco Paolo Amenta, per preparare e programmare l'appuntamento 2010 con l'ormai tradizionale Fiera provinciale della Zootecnia che da 16 edizioni, questa è la 17°, si tiene al Foro Boario di Contrada Bagni, unica struttura del genere in tutto il territorio. Presenti tutti i soggetti protagonisti di questo importante appuntamento di settore, dal Consorzio Provinciale Allevatori, alla Provincia Regionale con l'assessore all'Agricoltura, Nunzio Dolce, all'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei" con l'assessore Corrado Cataldi, alla Camera di Commercio di Siracusa, ai Comuni di Palazzolo, Noto e Rosolini, al dirigente del Servizio Veterinario dell'Asp 8 di Siracusa, dottor Giorgio Gurrieri, al direttore del Gal Val d'Anapo, Sebastiano Di Mauro, alla Pro Loco con Sebastiano Fede, al presidente della sezione Asinina degli Allevatori, Vincenzo Cavalieri, al vice sindaco Salvatore La Rosa, all'assessore allo Sviluppo Economico, Salvatore Miano, al comandante della Polizia Municipale, Pino casella, all'Ufficio Sviluppo e Cultura del Comune, diretto dalla dottoressa Paola Cappè, al consigliere comunale Marilena Miceli.
 

STA BENE IL TECNICO CANICATTINESE, SALVATORE CAVALIERE, FERITO NELL'ESPLOSIONE DI MIDDLETOWN (USA)

salvatore_cavaliereCanicattini - "In seguito al pauroso boato ho avuto un momento di confusione ed ho provato subito a scappare: correndo, sono anche caduto ferendomi ad un braccio. Per tutti, qui, è stata una vera catastrofe e abbiamo tanta paura". Sono le parole di Salvatore Cavaliere, il quarantaquattrenne canicattinese emigrato da piccolo nel Connecticut in America, scampato alla tragedia di Middletown, dove nei giorni scorsi è avvenuto lo scoppio della centrale elettrica. Nonostante le cinque vittime accertate, dunque, dagli States arrivano notizie confortanti per i cittadini italiani residenti in quello Stato.
 

IL SINDACO AMENTA ESPRIME IL CORDOGLIO DELLA CITTA' PER LE VITTIME DI MIDDLETOWN (USA), TRA I FERITI UN CANICATTINESE

governatore_jodi_rellIl sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, alla notizia che uno dei feriti dell'esplosione della centrale di Middletown (USA), il tecnico 44enne Salvatore Cavaliere, è di origine canicattinese, essendo nato a Canicattini da dove è emigrato piccolissimo con i genitori, ha espresso innanzitutto il cordoglio dell'intera città, per le cinque vittime di questa tragedia, al Governatore del Connecticut, signora Jodi Rell, del quale lo scorso ottobre è stato ospite assieme ad una delegazione del Comune, in occasione della sua visita in America ad Hardfort e a New York per il Columbus Day. Ed ha augurato una pronta guarigione a quanti sono rimasti feriti nell'incidente.
 

DATI DRAMMATICI QUELLI DELL'USO DI DROGHE NEL SIRACUSANO, PRESENTATA LA RICERCA "LA FEBBRE DEL SABATO SERA"

da_sx_Scaglione_AncoraGazzara_Mondello_Amentaconvegno_droghe_canicattini1Cambia la tipologia del consumatore di droghe, conseguenza di un cambiamento radicale, nel corso di quest'ultimo decennio, sia delle sostanze che delle modalità di assunzione delle stesse. Alle vecchie droghe, come possono essere eroina, hashish, marijuana, ma anche la stessa cocaina, una volta ad appannaggio solo dei ceti alti, se ne sono aggiunte delle nuove, per lo più chimiche, come eccitanti, allucinogene, smart drug, e sostanze dopanti, che spesso vengono miscelate a droghe legali, quali fumo, alcol e farmaci. Così al tossicodipendente abituale, che le cronache e la letteratura ci hanno stereotipato, oggi si aggiungono tutta un schiera di assuntori non identificabili, né per ceto sociale, né tantomeno per reddito o cultura, che si distribuiscono in tutte le fasce sociali, dal professionista, all'imprenditore, al manager, alle'educatore, al padre o madre di famiglia, al disperato, al politico, al personaggio pubblico dello spettacolo, del calcio, insomma all'insospettabile, e così via.
 

VENERDI SI PRESENTA IL VOLUME "LA FEBBRE DEL SABATO SERA", UNA RICERCA SULLE DROGHE NEI COMUNI DEL SIRACUSANO

MANIFESTO_LA_FEBBRE_DEL_SAB_cbContinuano gli appuntamenti programmati dal Comune di Canicattini Bagni e voluti dal sindaco Paolo Amenta, per incontrare i giovani canicattinesi. Dopo l'iniziativa dei giorni scorsi per la costituzione della Consulta Giovanile e sull'abuso di alcool e droghe, che ha visto, in due momenti diversi, l'incontro di alcuni specialisti che operano nel settore sociale con le ultime classi della scuola media e con le classi del Liceo Scientifico,VENERDI 5 febbraio , alle ore 17,30nella sala del Centro Culturale "Teresa Carpinteri" di via XX Settembre, verrà presentata la ricerca "La febbre del sabato sera - Droghe ricreazionali. Il fenomeno nel territorio siracusano", pubblicata in un volume dall'Istituto Affari Sociali di Roma, e realizzata dai ricercatori e dalle ricercatrici delle Cooperative sociali IRIS di Siracusa, Passwork di Canicattini Bagni, e dello stesso IAS. All'incontro, coordinato da Sergio Mondello, presidente del Consorzio Mediterraneo Solidale, saranno presenti il sindaco Paolo Amenta, nella sua veste anche di componente la Cabina di Regia regionale sui Servizi Socio-Sanitari della L. 328/00; e ancora Salvo Castagnino, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Siracusa, capofila Distretto socio-sanitario D48; il consigliere provinciale Gaetano Amenta; e il consigliere comunale Massimiliano Ozzo, promotore della Consulta Giovanile. A presentare la ricerca realizzata nei Comuni del siracusano saranno, invece, Anna Ancora, ricercatrice dell'Istituto Affari Sociali; Maria Daniela Gazzara e Amelia Grasso, ricercatrici Passwork. Inoltre, sono previsti gli interventi di Rosaria Garufi, coordinatore Gruppo Piano Distretto Socio-Sanitario D48 di Siracusa, e di Roberto Cafiso, responsabile UOC Servizio Dipendenze Patologiche dell'Asp siracusana, mentre le conclusioni sono affidate a Gianfranco Damico, ricercatore della Coop. IRIS.
 

IL SINDACO PAOLO AMENTA ELETTO PRESIDENTE PROVINCIALE DELL'ANCI

amenta_paolo1Il sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, è stato eletto questa mattina, presidente provinciale dell'ANCI, l'Associazione Nazionale Comuni Italiani. Amenta, così com'è previsto, farà anche parte di diritto del direttivo regionale di ANCI Sicilia, guidata, come si sa, dal primo cittadino di Siracusa, Roberto Visentin. Voto unanime quello che l'assemblea provinciale dei rappresentanti dei Comuni della provincia ha espresso, riconoscendo al sindaco Amenta la giusta preparazione e determinazione, oltre che senso del territorio, maturati non solo alla guida del comune canicattinese, da vicesindaco prima e da sindaco adesso, ma anche da presidente dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", incarico lasciato ieri, nell'ambito della prevista rotazione annuale, al sindaco di Sortino, Paolo De Luca.
 

POTENZIATI I CONTROLLI E LA SICUREZZA IN CITTA', IL SINDACO PAOLO AMENTA INCONTRA LA POLIZIA MUNICIPALE

Da_sx_Santoro_Amenta_P_Amenta_Riscica_Covato_Casellapolizia_municipale«Saranno posizionate, cambiando di volta in volta, una serie di telecamere mobili per videosorvegliare varie zone del centro abitato,che si aggiungono a quelle fisse già in funzione, inoltre, sono stati predisposti servizi di pattugliamento alternati con i Carabinieri della locale stazione, al fine di poter monitorare 24h su 24 la città e il territorio. Credo che in poco tempo riusciremo a riavere il controllo della città, a ridare sicurezza e fiducia ai nostri cittadini e a porre fine a questa delirante situazione che vorrebbe gettare la città nella paura. Una cosa però è certa, che a differenza di quanto riportato da alcuni giornali, quello che sta accadendo a Canicattini, nulla ha a che fare con la criminalità organizzata, ma solo ad azioni di singoli disperati o di gruppetti, il branco, che richiedono interventi di polizia ma anche sociali. Ed è quello che stiamo facendo. D'altra parte, com'è emerso anche dall'incontro con i commercianti, questa categoria oggi, a causa della crisi, non è in grado di pagare neanche gli affitti dei locali, altro che pizzo».
 
Altri articoli...
Pagina 162 di 175

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità