Sei qui: Home

PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE, SI RIUNISCE MARTEDI LA COMMSSIONE PER LA SELEZIONE DEI SOGGETTI PRIVATI

Comune di Canicattini Bagni (SR)

Comune capofila di Coalizione territoriale fra i Comuni di:

Canicattini Bagni, Palazzolo Acreide, Buscemi, Buccheri, Cassaro, Ferla, Sortino, Solarino, Floridia, Francofonte, Carlentini, Lentini, Augusta, Melilli e Priolo Gargallo

______________________________________________________________________

Progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio (Avviso Regione Sicilia in GURS n. 49 del 23-10-2009).

AVVISO

relativo alla costituzione e convocazione della Commissione per la selezione di soggetti privati per la costituzione di un'Associazione temporanea di scopo (A.T.S.).                                                                                                                                                              Si comunica che la Commissione in epigrafe, formata dai membri sotto elencati, si riunirà il 17 novembre 2009, alle ore 10:30, presso i locali del Comune di Canicattini Bagni (primo piano, ufficio dott.ssa Greco) per procedere alla formazione della graduatoria dei soggetti richiedenti.


Ambito territoriale

Componente incaricato

Qualifica / Ruolo /Ente

Comune capofila

Dott.ssa Adriana Greco

Dirigente Area amministrativa e socio-assistenziale del Comune di  Canicattini Bagni

Lentini/Carlentini/Francofonte

Dott. Salvatore Lo Presti

Dirigente area quinta (servizi sociali) del Comune di Carlentini

Floridia-Solarino

Dott.ssa Concetta Corradino

Assistente sociale Comue di Solarino

Augusta/Melilli/Priolo Gargallo

Geom. Davide d'Orazio

Funzionario Comune Melilli

Unione Comuni Valle degli Iblei

Dott.ssa Carmela Rovella

Assistente sociale Unione Comuni Valle degli Iblei

 

IL SINDACO

Paolo Amenta

 

CANICATTINI PROTAGONISTA DELLO SVILUPPO PROVINCIALE E' CAPOFILA DI 20 COMUNI PER L'INNOVAZIONE DEI SERVIZI

CST_Archimede2Incontro operativo, quello che si è tenuto questa mattina nell'aula consiliare del Comune di Canicattini Bagni, nella sua qualità di capofila per l'intera provincia di Siracusa, del CST "Archimede", il Centro Servizi Territoriale, che racchiude 20 dei 21 Comuni del siracusano, predisposto da un accordo di programma tra la Regione Siciliana, l'ANCI Sicilia, e i rappresentanti dei 9 CST in Sicilia.
I lavori di questa mattina sono stati aperti dal sindaco di Canicattini B. Paolo Amenta, firmatario, nel luglio scorso a Palermo, nella sede dell'ANCI, del protocollo attuativo di questo innovativo servizio pubblico per la promozione e la distribuzione sul territorio di iniziative, modalità e regole tecnico-organizzative nell'offerta di servizi tecnologici all'avanguardia, che oltre a ridurre i costi nella Pubblica Amministrazione ne accrescono l'efficienza.
 

PROROGATI AL 16 NOVEMBRE I TERMINI PER LA SELEZIONE DI ENTI PRIVATI PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI INCLUSIONE SOCIALE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI (SR)

Comune capofila di Coalizione territoriale fra i Comuni di:

Canicattini Bagni, Palazzolo Acreide, Buscemi, Buccheri, Cassaro, Ferla, Sortino, Solarino, Floridia, Francofonte, Carlentini, Lentini, Augusta, Melilli e Priolo Gargallo

RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO

e proroga di termini (dal 12 al 16 novembre 2009)

Per la selezione di enti privati al fine di costituire un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.). per la presentazione di un progetto a valere su Avviso per la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio.

______________

GLI ALLEGATI E L'AVVISO SONO REPERIBILI NELLA SEZIONE "ATTI E DOCUMENTI" ALLA VOCE "AVVISI" DEL MENU'

 

UNA REGIA UNICA PER GESTIRE L'OFFERTA TURISTICA NEL TERRITORIO DELL'UNIONE DEI COMUNI "VALLE DEGLI IBLEI"

incontro_tecnico_PantalicaUna regia unica per la gestione dell'offerta turistica nella Valle dell'Anapo, nel sito Unesco di Pantalica, e nella territorio dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei". Questo l'obiettivo del tavolo tecnico che questa mattina, su richiesta del presidente dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", Paolo Amenta, si è aperto nella sala riunioni del Gal Val d'Anapo a Canicattini Bagni. All'incontro oltre ai sindaci dei sette Comuni dell'Unione, hanno preso parte anche il presidente della Provincia Regionale, on. Nicola Bono, il dirigente dell'Azienda Foreste Demaniali di Siracusa, Antonio De Marco, e il presidente e il direttore del Gal Val d'Anapo, Giuseppe Gianninoto e Sebastiano Di Mauro.

 

FESTEGGIATI I CENTO ANNI DELLA SIGNORA MARIANNA ADAMO

consegna_targacento_anni_signora_Adamo_2Cento anni portati bene, quelli della signora Marianna Adamo, festeggiata ieri dai tanti parenti e dall'Amministrazione comunale di Canicattini Bagni. Alla serata che ha voluto ricordare questo traguardo erano presenti il figlio Pietro, che abita a Catania, la figlia Mimma che invece risiede a Canicattini dove, con il marito Giovanni Bordonaro, ha gestito una rivendita di giornali, i tanti nipoti e pronipoti, il sindaco Paolo Amenta, il vice Salvatore La Rosa e il consigliere Emanuele Tringali, oltre a conoscenti e vicini di casa.
 

SOSTEGNO ALLA ZOOTECNIA DA PARTE DELL'UNIONE DEI COMUNI "VALLE DEGLI IBLEI"

unionunione_4La difficile situazione che attraversa il comparto zootecnico siracusano, in particolare quello ibleo, al centro ieri sera, nell'aula consiliare di Palazzolo Acreide, del Consiglio dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", presieduto da Ilenia Frontini. La richiesta e il grido d'allarme lanciato dal Consorzio Allevatori della provincia aretusea, era stato accolto dal presidente dell'Unione, Paolo Amenta, che aveva sollecitato una seduta straordinaria del Consiglio per mettere a confronto associazioni di categoria, allevatori, parlamentari regionali e nazionali, oltre che europei, con le realtà istituzionali locali. Ed è stato proprio questo il senso dell'intervento di apertura di Amenta. «La questione della crisi della zootecnia non investe un solo Comune - ha detto Amenta - bensì tutto il territorio, per questo è necessario che lo si affronti nella sua globalità, e in particolare deve farlo la politica che da tempo sembra chiusa in se stessa, e guarda con disattenzione quello che avviene nel territorio. Proprio la politica, tra l'altro, deve discutere con chiarezza di quale modello di sviluppo dare a questo territorio, e se il modello è quello del quale si parla da tempo ormai, ovvero di sostenibilità, di una agricoltura ed una zootecnia di qualità, di risorse ambientali, paesaggistiche e culturali, allora, non ci sono scusanti sui mancati interventi a favore di questo settore importanti dell'economia di quest'area della provincia».
 

ADERISCE ANCHE IL COMUNE DI AUGUSTA PER LA COSTITUZIONE DELL'A.T.S. PER I PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE DI SOGGETTI IN CONDIZIONE DI SVANTAGGIO

INTEGRAZIONE ALL'AVVISO PUBBLICO DEL 2 NOVEMBRE

Per la selezione di enti privati al fine di costituire un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.). per la presentazione di un progetto a valere su Avviso per la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio.

Premesso che sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana di Venerdì 23 ottobre 2009 - n. 49 è stato pubblicato l'avviso avente per oggetto la realizzazione di progetti sperimentali per l'inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio, il comune di Canicattini Bagni, in qualità di comune capofila della costituenda "coalizione territoriale" fra i Comuni di Augusta, Palazzolo Acreide, Buscemi, Buccheri, Cassaro, Ferla, Sortino, Solarino, Floridia, Francofonte, Carlentini e Lentini, rende noto che hanno avviato un percorso comune per giungere alla presentazione di un progetto nell'ambito delle azioni ivi previste e che, per lo scopo, intendono costituire un un'Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.) con enti privati.

GLI ALLEGATI E L'AVVISO SONO REPERIBILI NELLA SEZIONE "ATTI E DOCUMENTI" ALLA VOCE "AVVISI" DEL MENU'

 

FIRMATO IL PROTOCOLLO D'INTESA CON L'ENTE FAUNA PER LA REALIZZAZIONE, CON LA SOPRINTENDENZA AI BB. CC., DELLA CARTA ARCHEOLOGICA DI CANICATTINI BAGNI

tombe_a_cozzo_guardioleFirmato giovedì 5 novembre tra il Comune di Canicattini Bagni e l'Ente Fauna Siciliana, il Protocollo d'Intesa per la realizzazione della Carta delle potenzialità archeologiche dell'Altopiano canicattine-se. Il Protocollo, sottoscritto dalla dirigente dell'Ufficio Cultura, d.ssa Paola Cappè, fa seguito alla delibera di giunta comunale, con la quale si autorizzava il dirigente alla firma e si affidava all'Ente Fauna Sicilia, in collaborazione con il Servizio Beni Archeologici della Soprintendenza BB.CC. di Siracusa, l'incarico di realizzazione della Carta, con un costo di 15 mila euro sino al 2010, compresa la pubblicazione dello studio, reso possibile grazie anche ad un contributo dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei". La realizzazione di una Carta delle potenzialità archeologiche dell'altopiano canicattinese, nasce da una proposta fatta al sindaco di Canicattini, Paolo Amenta, che l'ha subito condivisa per le potenzialità culturali e di sviluppo che questa potrà dare, dall'Ente Fauna Sicilia, sezione di Canicattini, già lo scorso anno, con la realizzazione del volume "Il Canale della Vita", dove attraverso i percorsi dell'acqua, si analizzava e si ripercorreva la storia e la cultura del territorio.
 
Altri articoli...
Pagina 176 di 182

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità