Sei qui: Home

IL SINDACO AMENTA, PRESIDENTE DELL'UNIONE DEI COMUNI, A FIANCO DEI LAVORATORI FORESTALI SENZA STIPENDIO DA MESI

Incontro_forestali_Buscemi_1IncontroLa speranza nell'approvazione delle variazioni di Bilancio che l'ARS dovrebbe fare prima della chiusura della Cassa Regionale per la pausa natalizia, altrimenti c' il rischio che le centinaia di lavoratori forestali, 470 in tutta la provincia, per lo pi dei Comuni montani, addetti alla prevenzione incendi, potranno riscuotere le retribuzioni arretrate (mesi di settembre, ottobre, novemre e il 20% di agosto)alla fine di marzo. Questo quanto emerso nell'incontro tra il presidente dell'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", Paolo Amenta, sindaco di Canicattini Bagni, i sindaci dei Comuni montani, Carlo Scibetta di Palazzolo, Nello Pisasale di Cassaro, Giuseppe Giansiracusa di Buscemi, ed i lavoratori forestali del Comprensorio montano, che nel pomeriggio di ieri erano presenti nell'aula consiliare di Buscemi.
 

IL CONSIGLIO APPROVA ALL'UNANIMITA' LE VARIAZIONI DI BILANCIO E IL CENTRO SERVIZI TERRITORIALE

Consiglio_Comunale_agosto_2009Il Consiglio comunale di gioved sera convocato perdiscutere delle "variazioni di assestamento generale al Bilancio di previsione 2009 e al bilancio pluriennale 2009/2011" e dello "schema di convenzione tra i Comuni della provincia di Siracusa (capoluogo escluso), per l'adesione al CST "Archimede", Centro Servizi Territoriali", ha votato e approvato all'unanimit dei presenti i due punti che la presidente Loretta Barbagallo aveva posto all'ordine del giorno dei lavori. Poco pi di 150 mila euro le variazioni di fatto operate, per lo pi riferite a spese e manutenzioni che si sono rese necessarie dal momento dell'approvazione del Bilancio di previsione. Aperta, infine, in Bilancio la voce di 2 milioni e trecento mila euro, per un mutuo tra contrarre con la Cassa Depositi e Prestiti, per l'adeguamento e l'ammodernamento di tutto l'impianto di illuminazione pubblica, ormai vecchio ed obsoleto.
 

LA RELIQUIA DI S. RITA IN VISITA AL COMUNE

S_RITA_AL_COMUNESono stati il parroco della Chiesa Madre, don Rosario Pitruzzello, il vicario delle due parroc-chie don Francesco Antonio Trapani, e Padre Giuseppe Turco, agostiniano, vicario episcopale per la vita consacrata dell'Arcidiocesi di Palermo, a portare questa mattina all'interno del Palazzo Comunale, la Reliquia di Santa Rita da Cascia, giunta in citt marted scorso per essere offerta alla devozione di migliaia di fedeli. Alle 9,15 i dipendenti del Comune hanno cos avuto modo di rendere omaggio e toccare l'ampolla con la Reliquia della Santa umbra, che nel pomeriggio di oggi verr trasferita nella parrocchia a lei dedicata a Siracusa in Corso Gelone. Ed stato proprio questo momento, nell'ambito delle celebrazioni per la nascita della parrocchia di S. Rita, che ha dato la possibilit all'arcivescovo, mons. Salvatore Pappalardo, di poter avere nel siracusano, Augusta - Canicattini Bagni e il comune capoluogo, le sacre spoglie di S. Rita, madre e sposa, che dopo la morte del marito e dei due figli si ritir nel locale monastero delle Agostiniane di Santa Maria Maddalena a Cascia. Qui condusse una santa vita con una particolare spiritualit in cui veniva privilegiata la Passione di Cristo. Durante un'estasi ricevette una speciale stigmata sulla fronte, che le rimase fino alla morte. La sua esistenza di moglie di madre cristiana, segnata dal dolore e dalle miserie umane, ancora oggi un esempio.
 

IL SINDACO CONSEGNA A MARTINA CIANCI DEL LICEO SCIENTIFICO IL PREMIO "NICHOLAS GREEN"

Consegna_Premio_Green_1 stato il primo cittadino di Canicattini, Paolo Amenta, presenti anche l'assessore alla Pubblica Istruzione, Paolo Formica, il vice sindaco Salvatore La Rosa, e il dirigente scolastico Cesareo Panebianco, a consegnare questa mattina, nella Palestra Comunale di Via Solferino, dov'erano riuniti in assemblea, alla studentessa canicattinese Martina Cianci, 17 anni, della 4 B del Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" di Floridia, sezione di Canicattini, l'assegno di 1.118,00 euro del Premio regionale "Nicholas Green", vinto per l'edizione 2008.Il Premio, riservato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, per lo svolgimento dei temi attinenti la solidariet umana ed in particolare la donazione di organi per fini di trapianto, stato istituito alla memoria del piccolo Nicholas Green nato in California il 9 settembre del 1987 e ucciso il 1 ottobre del 1994 sull'autostrada Salerno - Regio Calabria, da rapinatori che avevano scambiato l'Autobianchi Y10 sulla quale viaggia assieme ai genitori, per quella di un gioielliere. Quando Nicholas mor i genitori chiesero all'ospedale di poter donare gli organi. I suoi organi furono donati a sette italiani, di cui quattro adolescenti, un adulto ed altri due riacquistarono la vista grazie al trapianto delle sue cornee.
 

CANICATTINI ACCOGLIE ED OMAGGIA LA RELIQUIA DI S. RITA

s_rita5Migliaia di fedeli, di bambini e studenti delle scuole di Canicattini Bagni, questa mattina hanno reso omaggio, in Piazza Borsellino, all'ingresso della citt, alla Reliquia di Santa Rita da Cascia, proveniente da Augusta dov' rimasta due giorni per la venerazione.
Ad accogliere l'arrivo della Santa Reliquia accompagnata da Tanino Golino del Centro Studi Devozioni Popolari, organizzatore dell'evento, e da don Francesco Antonio Trapani vicario parrocchials_rita8e delle due parrocchie di Canicattini, scortata dai carabinieri della locale stazione al comando del m.m. Sebastiano Pappalardo e dagli uomini della Protezione civile, c'erano il sindaco Paolo Amenta, la presidente del Consiglio Comunale, Loretta Barbagallo, il consigliere provinciale Gaetano Amenta, la giunta, i consiglieri, l'Agesci e tanti giovani.
Consegnata la Reliquia al parroco della Chiesa Madre, don Rosario Pitruzzells_rita4o e a Padre Giuseppe Turco, agostiniano, vicario episcopale per la vita consacrata dell'Arcidiocesi di Palermo, presente anche don Sebastiano Ferla della parrocchia S. Maria Ausiliatrice, la Reliquia stata portata in spalla dalle donne della citt, in processione, attraversando tutta Canicattini, per via Vittorio Emanuele, sino alla Chiesa Madre dove stata celebrata la S. Messa.

 

25 NOVEMBRE GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE, APRE LO SPORTELLO ANTIVIOLENZA A CANICATTINI

loretta_barbagalloSi consolida e si anima a Canicattini, lo sportello antiviolenza aperto in convenzione tra l'Unione dei Comuni "Valle degli Iblei", e la Rete Antiviolenza presieduta da Raffaela Mauceri. In occasione della giornata dedicata alla lotta contro la violenza alla donna, che si celebra il 25 novembre, Canicattini esce dallo sportello dell'Unione dei Comuni, e si rende autonomo proprio per potenziare gli interventi nella cittadina.A partire dal prossimo Gennaio, infatti, ne assumer le redini la presidente del Consiglio Co-munale, Loretta Barbagallo, coadiuvata da due avvocate e un'assistente sociale, che hanno brillantemente conseguito l'attestato del corso di formazione di base, pi l'attestato di un seminario di 2 livello. Al gruppo, tra breve, si aggiunger anche una psicologa.
 

CONVOCATO PER GIOVEDI ALLE 21 IL CONSIGLIO COMUNALE

loretta stato convocato per gioved prossimo, 26 novembre, alle ore 21,00, dal presidente Loretta Barbagallo (nella foto), il Consiglio Comunale di Canicattini B., all'ordine del giorno lo strumento finanziario e il CST.
Dopo gli adempimenti formali e l'approvazione dei verbali precedenti, ed eventuali comunicazioni del presidente su fatti e circostanze che possono interessare il Consiglio, al 2 punto dell'o.d.g. sono state inserite le "Variazioni di assestamento generale al Bilancio di previsione 2009 e al Bilancio pluriennale 2009/2011".
Il 3 punto riguarda invece l'approvazione dello schema di convenzione tra i Comuni della provincia di Siracusa (capoluogo escluso), per l'adesione al CST "Archimede", Centro Servizi Territoriali, che, come si ricorder, vede capofila proprio il Comune di Canicattini Bagni, per l'utilizzo delle moderne tecnologie per la gestione delle informazioni e delle comunicazioni, finalizzate a migliorare l'efficienza operativa interna delle pubbliche amministrazioni, ad informatizzare l'erogazione dei servizi e a consentirne l'accesso telematico da parte dei cittadini, delle imprese, delle associazioni, e cos via. A partire dalla produzione di servizi in materia di e-government, la produzione di servizi gestionali, la produzione di servizi di back-office e infrastruttura, servizi gestionali, con modalit rispondenti alle esigenze dei cittadini e delle imprese, nel rispetto dei principi di economicit, trasparenza, efficienza, sicurezza e riservatezza
 

SOPRALLUOGO DI PROVINCIA E COMUNE PER BONIFICARE LE DISCARICHE ABUSIVE

foto_sopralluogo_discariche21Bonificare i siti attorno al centro abitato di Canicattini, lungo la Maremonti, trasformati in discariche abusive, e realizzare lo svincolo di Cozzo Guardiole che si innesta sulla provinciale per Contrada Bosco di Sopra, per evitare il continuo accumulo di rifiuti, anche pericolosi, che degradano il territorio offrendo una immagine distorta di una delle aree paesaggistiche pi suggestive dell'altipiano ibleo, di grande interesse archeologico. Questo l'obiettivo del sopralluogo di questa mattina, su richiesta del consigliere provinciale di Canicattini, Gaetano Amenta, dell'assessore provinciale all'Ambiente, Enzo Reale, del presidente della Commissione Ambiente del Consiglio provinciale, Roberto Getulio, accompagnati dal dirigente Tutela Ambiente, ing. Domenico Morello, del comandante della Polizia provinciale, Pippo Caruso, del responsabile tecnico per il diserbamento, Riccardo Cannata, il responsabile dei lavori di diserbatura di "Siracusa Risorse", Sebastiano Calabr, del direttore dei lavori Salvatore Pecora, in Contrada Cozzo Guardiole, a pochi chilometri dal centro abitato, nello svincolo tra la Maremonti e la provinciale che conduce a Bosco di Sopra. Al sopralluogo erano presenti anche il vice sindaco di Canicattini, Salvatore La Rosa, l'assessore alla Polizia Municipale, Paolo Amenta e il comandante dei Vigili Urbani, Pino Casella.
 
Altri articoli...
Pagina 334 di 341

Comune di Canicattini Bagni Via XX Settembre 42 96010 Canicattini Bagni (SR) 

Tel. centralino 0931540111 -  Fax 0931540207 - P. IVA N. 00094260890

Email: info@comune.canicattinibagni.sr.it  - PEC:  comune.canicattinibagni@pec.it   

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità - Privacy