Sei qui: Home

La consigliera comunale Luisa Chiarandà, esponente a Canicattini Bagni del Movimento “Cento Passi”, lascia il gruppo di minoranza “Insieme per cambiare” e, restando all’opposizione, si dichiara indipendente

Scritto da Gaetano Guzzardo    Mercoledì 17 Ottobre 2018 11:48

chiarandà luisaCon una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio comunale, Paolo Amenta, protocollata questa mattina, 17 Ottobre, la Dott.ssa Luisa Chiarandà, esponente canicattinese del Movimento “Cento Passi” che fa riferimento al Presidente regionale dell’Antimafia, on. Claudio Fava, ha lasciato il gruppo di minoranza “Insieme per cambiare”, la lista a sostegno del candidato a Sindaco Avv. Danilo Calabrò dov’era stata eletta alle Amministrative dell’11 Giugno dello scorso anno, e restando all’opposizione all’attuale compagine amministrativa si dichiara indipendente.

 

Premessa la fisiologica eterogeneità delle liste civiche e l’inconciliabilità tra soggetti di estrazione politica diversa – scrive la Chiarandà nella lettera protocollata – visti gli art. 7comma 2 del regolamento del Consiglio Comunale “I Consiglieri rappresentano la comunità cittadina senza vincolo di mandato ed assumono la carica all’atto della proclamazione”, e l’art. 10 comma 4, dichiaro che le circostanza vissute fin qui mi inducono a proseguire il mio mandato politico da indipendente in seno al Consiglio Comunale, proseguendo il mio impegno in opposizione in coerenza ai valori che mi contraddistinguono con trasparenza e lealtà nei confronti dei cittadini”.

 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità