Sei qui: Home

La città di Canicattini Bagni si prepara ad abbracciare il 29 settembre 2022 il Santo Patrono San Michele e dopo due anni dalle restrizioni Covid ritorna la tradizionale processione

Scritto da Gaetano Guzzardo    Lunedì 26 Settembre 2022 11:45

SAN-MICHELE2

La città di Canicattini Bagni si prepara a stringersi al Santo Patrono San Michele e i canicattinesi, dopo due anni di restrizioni dovute al Covid, potranno riabbracciarne il simulacro nella processione per le vie principali del centro abitato il prossimo 29 settembre 2022.

 

 

Due anni senza la tradizionale processione per le vie della città, che non ha privato i cittadini di Canicattini Bagni e i tanti “compaesani” che per l’occasione fanno rientro nel loro luogo natio, di manifestare, come sempre, la propria devozione e il legame forte al loro Santo Patrono, in particolare in quelli che sono stati forse gli anni più difficili e dolorosi per il Paese dal dopoguerra in poi.

 

«Le feste religiose e le tradizioni popolari, di anno in anno – ha scritto nel suo messaggio il Parroco della Chiesa Madre, Don Sebastiano Ferla, che quest’anno per raggiunti limiti d’età lascia la Parrocchia - ci fanno rivivere e ricordare la nostra cultura e la nostra religiosità, che insieme esprimono l’identità di un popolo. La bellezza di un simbolo, come il simulacro del glorioso San Michele Arcangelo, è uno stimolo alla preghiera, è una festa per i nostri occhi, come lo spettacolo del creato che ci spronano a rendere Gloria a Dio. Voglio ringraziare il Comitato che con sacrificio e amore da continuità all’appuntamento del 29 Settembre, gli organizzatori e tutti i partecipanti del 35° “Palio San Michele”. Un grazie di cuore a tutti i cittadini che con le loro offerte rendono possibili il programma dei festeggiamenti sempre superiore alle attese».

 

 

Un atteso ritorno, dunque, della festa di San Michele ai fasti di prima della pandemia per segnare la “ripartenza” dell’intera Comunità con il contributo corale e collettivo di tutta la città, dal Comitato dei festeggiamenti all’Amministrazione comunale, i Parroci, le Comunità Parrocchiali, il Comitato del “Palio di San Michele” giunto alla 35° edizione, gli otto Quartieri della città, le realtà Associative e del Volontariato, i Commercianti, le Imprese, le Forze dell’ordine e naturalmente i cittadini di Canicattini Bagni.

 

«La festa del Patrono San Michele così come i riti della Santa Pasqua rappresentano un legame forte di devozione e fede per i canicattinesi – aggiunge il Sindaco Paolo Amenta – che si manifestano anche nella partecipazione corale alle celebrazioni, alle processioni e, come in questo caso, anche agli appuntamenti festosi esterni, com’è stato il 35° Palio di San Michele tra gli otto Quartieri, con le Sagre gastronomiche e le manifestazioni della tradizione canicattinese. Come sottolinea Don Sebastiano Ferla nel suo messaggio le feste religiose e le tradizioni popolari, soprattutto in un piccolo centro come il nostro, rappresentano, assieme alla nostra storia e alla cultura che siamo riusciti ad esprimere, l’identità di tutta la Comunità che bisogna salvaguardare, valorizzare e trasmettere alle generazioni future affinché ne siano fedeli custodi. Il ritorno alla pienezza della festa di San Michele dopo gli anni dolorosi della pandemia deve essere di auspicio per il futuro per la nostra Comunità. Nel ringraziare quanti si sono adoperati ed hanno contribuito a questo ritorno, a questa “ripartenza”, auguro, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, a nome della Presidente Loretta Barbagallo e di tutto il Consiglio comunale, una buona festa di San Michele a tutte le famiglie e ai canicattinesi sparsi per il mondo».

 

Questo il programma delle celebrazioni iniziate lo scorso 20 settembre 2022 con il novenario e di preparazione alla solennità dell’Arcangelo San Michele.

 

Lunedì 26 settembre

A partire dalle ore 17.00 saranno disponibili alcuni sacerdoti per la celebrazione del Sacramento del Perdono in preparazione alla Solennità;

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa.

Martedì 27 Settembre.

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa.

Mercoledì 28 settembre Vigilia della Festa

Ore 18.00 - “San Michele rè picciriddi

Processione con la varetta di San Michele Arcangelo portato a spalla dai bambini;

Tradizionale “Giro di Gala” per le vie del paese degli stendardi, le bandiere e i gonfaloni degli otto Quartieri accompagnati dal “Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni”;

Ore 18.30 - recita della corona angelica e litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Celebrazione solenne dei Primi vespri in onore del Santo Patrono;

Ore 22.00 - Piazza XX Settembre “Equipe 84” la storia in concerto;

Ore 00.00 – Il suono festoso delle campane e il lancio delle “Sky lanterns” e i fuochi d’artificio salutano il giorno Solenne del Patrono.

Giovedì 29 settembre solennità di San Michele Arcangelo

Ore 7.00 - Suono festoso delle campane e sparo di 21 colpi a cannone;

Ore 8.30 - Santa messa celebrata da don Maurizio Casella parroco della Parrocchia Maria SS. Ausiliatrice;

Ore 10.00 - Dal Palazzo Comunale muoverà il corteo con il Sindaco, l’Amministrazione Comunale e i rappresentanti degli otto Quartieri verso la Chiesa Madre;

 Il Quartiere “Pizzu Muru” vincitore della 35° edizione del Palio San Michele offrirà un cero a nome di tutta la Città al Santo Patrono;

Ore 10.30 - Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Parroco Don Sebastiano Ferla con la partecipazione delle autorità civili e militari;

Ore 12.00 - Maestosa e spettacolare “SCIUTA” del Santo Patrono accolto sul sagrato della Chiesa dai suoi fedeli, dal suono festoso delle campane, dal lancio di volantini colorati, “Nzareddi” e dallo sparo di fuochi d’artificio;

Presentazione dei Bambini e processione del Patrono per le vie Mons. La Vecchia, Magenta, Piazzetta San Giovanni, via Garibaldi, via Mons. La Vecchia rientro in Chiesa;

Ore 19.00 - Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Michele Bordonaro nostro concittadino e parroco delle Parrocchie di Riva di Pinerolo e Peschereto;

Ore 20.00 - Processione serale del simulacro del Santo Patrono accompagnato dai “Musici e Sbandieratori Città di Floridia” e dal “Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni”;

Davanti al Palazzo Comunale il Sindaco offrirà il tradizionale omaggio floreale;

Ore 22.00 - Baciami Piccina Swing Band in concerto;

Ore 23.00 - Rientro della processione in Piazza XX Settembre e spettacolo pirotecnico a cura della ditta “Elia Fireworks” di Giarratana.

 

Ottavario della Festa

 

Venerdì 30 Settembre

Ore 18.30 - Adorazione Eucaristica animata dal gruppo di preghiera “Guardia d’onore al Sacro Cuore di Gesù”;

Ore 19.00 - Santa Messa;

Sabato 1 Ottobre, memoria di Santa Teresa di Gesù Bambino

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa con la partecipazione delle coppie di sposi che rinnoveranno le promesse Matrimoniali.

Domenica 2 Ottobre, Memoria dei Santi Angeli Custodi.

Ore 8.30 - Santa Messa nella Chiesa del Purgatorio;

Ore 10.30 - Santa Messa e atto di affidamento a San Michele di tutti i Bambini.

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa.

Lunedì 3 Ottobre.

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa.

Martedì 4 Ottobre, Festa di San Francesco d’Assisi.

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa animata dai gruppi di Azione Cattolica delle due comunità parrocchiali.

Mercoledì 5 Ottobre.

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa animata dal gruppo Unitalsi di Canicattini Bagni.

Giovedì 6 Ottobre, Ottava della festa di San Michele.

Ore 18.30 - Recita della Corona Angelica e delle litanie a San Michele;

Ore 19.00 - Santa Messa e traslazione del Simulacro del Santo Patrono nella sua Cappella, recita dell’atto di affidamento a San Michele e chiusura dei festeggiamenti.

Domenica 9 ottobre, la Madonna del Rosario da un secolo con noi 1922/2022

Ore 19.00 - Santa Messa ed esposizione del simulacro sul sagrato della chiesa, atto di affidamento alla Vergine Maria e chiusura della giornata della festa con i fuochi.

 

 

Comune di Canicattini Bagni Via XX Settembre 42 96010 Canicattini Bagni (SR) 

Tel. centralino 0931540111 -  Fax 0931540207 - P. IVA N. 00094260890

Email: info@comune.canicattinibagni.sr.it  - PEC:  comune.canicattinibagni@pec.it   

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità - Privacy