Sei qui: Home

Il sindaco Miceli interviene per ridurre i disagi alle attività commerciali del centro storico dovuti al distacco da parte di Enel dell’energia elettrica per lavori nella cabina di via Regina Elena dove sarà attivato un generatore di corrente

Scritto da Gaetano Guzzardo    Venerdì 09 Marzo 2018 12:12

via-regina-elenaIl Sindaco di Canicattini Bagni, Marilena Miceli, dando seguito alle richieste degli operatori commerciali del centro storico, che lamentavano disagi per il distacco prolungato di energia elettrica dalle ore 9 alle ore 16 di tutti i Martedì, a causa di lavori di manutenzione nella cabina elettrica di via Regina Elena da parte di Enel, è intervenuta presso il responsabile del cantiere, Mario D’Aquila, per chiedere di programmare diversamente gli interventi e ridurre al minimo il disagio.

 

Da parte di Enel è stata massima la disponibilità per cui, così come concordato,  l’interruzione prolungata dell’energia elettrica, necessaria per ridurre la tensione e poter eseguire i lavori di messa in sicurezza del muro interno della cabina che fornisce energia a tutto il centro storico, avranno cadenza quindicinale e non più settimanale, con l’attivazione, inoltre, di un generatore di corrente che garantirà il proseguo delle attività commerciali e l’energia nelle abitazioni.

 

L’unico disagio, i cui tempi saranno comunque ridotti al minimo, sarà ancora per Martedì prossimo, in quanto i tecnici dell’Enel lavoreranno per ricavare gli opportuni spazi per la posa del generatore.

 

Soddisfazione è stata espressa da parte degli operatori commerciali che così potranno continuare le loro attività senza subire i disagi dovuti al prolungamento degli interventi nella cabina di via Regina Elena, spesso messa in tilt proprio a causa dello stato della stessa.

 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità