Sei qui: Home

La Scuola di Antichi Mestieri del Comune di Canicattini Bagni, gestita dal Sistema Rete Museale Iblei, venerdì 12 giugno presente con le sue eccellenze a "Italia con Voi" su Rai Play canale Rai Italia

Scritto da Gaetano Guzzardo    Mercoledì 10 Giugno 2020 12:50

antichi mestieriLa Scuola di Antichi Mestieri e Tradizioni Popolari del Comune di Canicattini Bagni, gestita dal  Sistema Rete Museale Iblei, presieduto dall’etnoantropologo e guida naturalistica  Paolino Uccello e coordinato da Cetty Bruno, venerdì 12 Giugno 2020 alle ore 17:00 sarà su RAI Play, canale RAI Italia, nel programma “Italia con Voi”, il contenitore quotidiano che promuove le eccellenze del Made in Italy e dell’italianità, con ospiti dello spettacolo e delle istituzioni, in collaborazione con la Farnesina e la Società Dante Alighieri.

 

A darne notizia l’Assessore alla Pubblica Istruzione, alla Cultura e al Turismo Culturale e Museale, Loretta Barbagallo, che per conto dell’Amministrazione comunale canicattinese, segue le attività della Scuola di Antichi Mestieri.

 

La S.A.M., Scuola di Antichi Mestieri, finanziata dall’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana al Comune di Canicattini Bagni, che ne ha affidato la gestione al Sistema Rete Museale Iblei presso le sedi dei suoi Musei etnoantropologici di Canicattini Bagni, Floridia e Sortino, si rivolge soprattutto ai giovani ai quali vuole trasferire il ricco e prezioso patrimonio culturale, storico e popolare degli Iblei.

 

«Un momento importante di formazione all’interno del progetto di sviluppo sostenibile del territorio ibleo che l’Amministrazione comunale di Canicattini Bagni ci ha affidato – sottolinea Cetty Bruno, coordinatrice della Scuola – dove i mestieri scomparsi possono risultare per le giovani generazioni nuove opportunità occupazionali».

 

«Tra i mestieri scomparsi che abbiamo recuperato per trasferirli alle giovani generazioni – aggiunge il Presidente Paolino Uccello – ci sono anche quelli di tessitore, fitopreparatore, tintore, scalpellino, puparo, apicoltore, sarto, costumista, ricamatrice, pasticciere, decoratore, miniaturista ed esperto in tecniche di intreccio. Saperi antichi di grande valore e importanza, ormai in mano ad uno sparuto numero di sapienti artigiani destinato, purtroppo, ad assottigliarsi e a scomparire se non vengono tramandati in “mani giovani”».

 

«Una ricchezza quella del territorio ibleo – conclude Tanino Golino, Vice Presidente del Museo TEMPO di Canicattini Bagni - testimoniata dalle bellezze architettoniche delle nostre città iblee e dalla presenza di musei che vogliono recuperare le antiche manualità e salvare nel contempo identità e ambiente. Un patrimonio culturale che con la Scuola di Antichi Mestieri e delle Tradizioni Popolari non si vuole disperdere».

 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità