Sei qui: Home

Prevenzione degli incendi estivi, ordinanza del Sindaco Miceli per la pulizia di fondi e aree edificabili, dal 10 Giugno al 10 Ottobre vietato accendere fuochi e bruciare materiale vegetale nei terreni

Scritto da Gaetano Guzzardo    Lunedì 03 Giugno 2019 08:46

incendio-q1Il Sindaco di Canicattini Bagni, Marilena Miceli, su proposta dell’Ufficio di Protezione Civile diretto dal Distare Manager Giuseppe Casella, anche per quest’anno ha emesso una Ordinanza (n. 12 del 03/06/2019) per la “Prevenzione incendi 2019, pulizia fondi e aree edificabili” nel periodo estivo, quando più a rischio sono  ampie aree boschive e di macchia mediterranea, patrimonio ambientale e paesaggistico di notevole valore, e si mettono in pericolo aziende agricole e zootecniche, oltre alle abitazioni rurali e centri abitati.

 

L’Ordinanza dispone che entro il 10 Giugno 2019 i proprietari delle aree edificabili e dei lotti interclusi all’interno del centro abitato, debbono provvedere alla pulizia degli stessi mediante l’eliminazione di sterpaglie e di tutto quanto possa costituire probabile focolaio di incendio.

 

I proprietari dei fondi rustici e aree agricole di qualsiasi natura e loro pertinenze non coltivate, a riposo o abbandonate, devono invece provvedere ad effettuare le necessarie opere di difesa passiva di prevenzione antincendio con interventi di pulizia dei terreni, provvedendo alla messa a nudo del terreno e alla immediata rimozione di tutto quanto possa essere fonte anche accidentale, di innesco di incendi, mantenendo questo stato per tutto il periodo tra il 10 Giugno 2019 e il 10 Ottobre 2019, nel quale vige il totale divieto di accensione di fuochi e bruciare materiale vegetale nei terreni.

 

Nel periodo compreso tra il 10 Ottobre 2019 e il 09 Giugno 2020 è consentito accendere fuochi per la combustione di materiale agricolo derivante da potature o ripuliture di sterpaglie, in piccoli cumuli e in quantità giornaliere non superiori a tre metri steri per ettaro, esclusivamente dalle ore 05:30 alle ore 08:15 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00, solo all’interno di aree perimetrale con presidio di almeno uno operatore e fino a completo spegnimento di fiamme e braci.

 

Chiunque contravverrà a queste disposizioni sarà sanzionato secondo la vigente normativa.

 

Inoltre, nella sua Ordinanza il Sindaco Miceli da indicazioni ai cittadini, in caso di avvistamento di incendio, a dare immediata comunicazione fornendo le indicazioni necessarie per la sua individuazione ai seguenti numeri:

 

-          112  Numero Unico di Emergenza;

-          0931 945131  Polizia Municipale Canicattini Bagni dalle ore 8:00 alle ore 19:00;

-          0931 945551  Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile Canicattini Bagni.

 

Oppure si può segnalare attraverso l’App “Anch’io segnalo” disponibile su dispositivi iOS e Android predisposta dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile, che consente ai cittadini, dopo una semplice registrazione, tramite veloce procedura direttamente sull’App, disponibile, per il download, su Appstore e Google Play, di segnalare situazioni di pericolo da qualsiasi luogo facente parte del territorio della Regione Sicilia, isole minori incluse, oppure direttamente alla SORIS - Sala Operativa Regionale Integrata Siciliana, ai numeri: 0917074784 - 0917074790 - 0917074798 – 0917433001 (numero verde 800404040)

email:  soris@protezionecivilesicilia.it

 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità