Sei qui: Home

Si presenta giovedì 26 agosto 2021 a Canicattini Bagni “Colloqui d’Autore”, il libro del giornalista canicattinese Paolo Amato

Scritto da Gaetano Guzzardo    Mercoledì 25 Agosto 2021 10:55

libro-paolo-amatoSi presenta giovedì 26 agosto 2021, ore 19:00, a Canicattini Bagni, nell’ambito degli appuntamenti del 18° Festival del Mediterraneo e del 38° Raduno Bandistico nazionale “M° Nino Cirinnà”, nel Cortile di Palazzo Messina Carpinteri in via XX Settembre 36, sede della Biblioteca Comunale, il libro del giornalista e pedagogista canicattinese Paolo Amato,Colloqui d’Autore – Testimoni e protagonisti del nostro tempo”, Edizioni del Capricorno. 

 

La presentazione, rinviata lo scorso anno per l’acuirsi dell’emergenza Covid, sarà introdotta dall’intervento del giornalista Gaetano Guzzardo, Vice Segretario provinciale di Assostampa Siracusa, e arricchita dagli interventi del Sindaco Marilena Miceli, del sociologo Sebino Scaglione, Presidente del Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni, e dello stesso autore.

 

Colloqui d’Autore”, con la prefazione di Carla Casalegno, è un viaggio nel Giornalismo e propone una selezione di interviste giornalistiche realizzate da Paolo Amato negli anni di passaggio tra il precedente e il presente secolo, pubblicate sulla stampa quotidiana e periodica (Gazzetta del Sud, Il Gazzettino, L’Ora, La voce di Canicattini, La voce dello Jonio) con la quale l’autore ha collaborato come corrispondente e inviato.

 

Alle interviste a personaggi, tra i tanti, quali Francesco Alberoni, Piero Angela, Renzo Arbore, Manuela Di Centa, Jean Alesi, Don Fortunato Di Noto, Carlo Fuscagni, Umberto Guidoni, Arrigo Levi, Sergio Zavoli, Bruno Pizzul, Francesco Moser, Rosa Russo Jervolino, Joaquim Josè Martinez, Arrigo Gattai, Sebastiano Messina, si aggiungono anche articoli pubblicati a commento di incontri ed eventi ai quali l’autore è stato testimone e che hanno interessato figure, solo per citarne alcune, come l’allora Presidente della Repubblica Francesco Cossiga, il Santo Padre Giovanni Paolo II, il chirurgo Mauro Abbate, l’ex Presidente della Regione, Rino Nicolosi, l’attore Leo Gullotta, e così via.

 

paolo-amatoPaolo Amato, nonostante sia vissuto sempre all’ombra dell’Etna, tra Catania e Giarre, mantiene un legame stretto e passionale con la sua città natale Canicattini Bagni e la sua vocazionale musicale e bandistica, tanto da assumere, dal 2006, l’incarico di Direttore Responsabile del periodico del Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni “Una marcia in più”, in questi giorni in uscita con un numero speciale per i 150 anni della Banda e il 38° Raduno Bandistico.

 

Discepolo del filosofo Michele Federico Sciacca, ne ha seguito gli insegnamenti, accostandosi alla spiritualità di Antonio Rosmini. Dal 1973 al 2017 ha svolto attività professionale nelle istituzioni educative statali, ricoprendo anche ruoli di coordinatore e relatore in corsi di formazione, nonché di docente e commissario nei concorsi per l’abilitazione professionale.

 

Iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, ha collaborato come corrispondente e inviato per quotidiani e periodici nazionali e locali, acquisendo anche esperienze radiofoniche. Nel 1985 ha diretto l’Ufficio Stampa dell’Ente Parco dell’Etna e dal 2006 è Direttore del periodico di informazione e cultura musicale “Una marcia in più” della Banda musicale di Canicattini Bagni.

 

 

 


 

Comune di Canicattini Bagni - Via XX Settembre 42 - 96010 Canicattini Bagni (SR) 

TEL. CENTRALINO 0931540111 - 3346655824 - FAX 0931540207

email   PIVA N°00094260890

  XHTML Valido -  CSS Valido - Accessibilità